Menu

Concessioni suolo pubblico

CHE COS'E'
Chiunque intenda occupare il suolo pubblico per un utilizzo privato (cantiere, ponteggi, traslochi, dehor, esposizione merce, ecc) deve presentare domanda preventiva al Comune e pagare un canone di occupazione.

COME OTTENERE UN'OCCUPAZIONE TEMPORANEA
Per ottenere una occupazione temporanea di suolo pubblico è necessario presentare una domanda al Comune in bollo da 16,00 euro su apposito modulo almeno venti giorni prima della data prevista per l’occupazione.

COME OTTENERE UN'OCCUPAZIONE ANNUALE
Per ottenere una occupazione permanente di suolo pubblico è necessario presentare una domanda al Comune in bollo da 16,00 euro sul apposito modulo.

COME DETERMINARE IL CANONE
La determinazione del canone è differenziata in base alle zone del territorio:
I categoria: 3,46 euro
II categoria: 2,58 euro

Il canone dovuto per le occupazioni temporanee si conteggia moltiplicando:

i metri quadrati di occupazione x il costo a metro quadro (categoria)  x i giorni effettivi di occupazione x il coefficiente indicato nel Regolamento per l'occupazione del suolo pubblico.

Il canone dovuto per le occupazioni annuali si conteggia moltiplicando :

i metri quadrati di occupazione x il costo a metro quadro (categoria)  x il coefficiente indicato nella tabella del Regolamento.

La tariffa minima del canone è di € 50,00 per ogni tipo di ocupazione. 

 

ESENZIONE DAL CANONE PER LE OCCUPAZIONI SERALI

Al fine di incentivare l'apertura serale delle atitvità commerciali ed artigianali, gli esercenti e gli artigiani potranno posizionare gli espositori per la merce in adiacenza all'esercizio dalle ore 19,00 alle ore 24,00 beneficiando dell'esenzione dal pagamento del canone di occupazione suolo pubblico. 

DEHOR A FASCIA ORARIA

I concessionari di suolo pubblico ad uso dehor già in possesso di concessione  possono chiedere un ampliamento di superficie già concessa (ad esclusione di Piazza N. Bovani, Piazza S. Ambrogio, piazza B. Jacopo) nel limite massimo del 30% durante il periodo dal 1° aprile al 30 settembre e nella fascia oraria dalle ore 19,00 alle ore 24,00.

Tutti gli ampliamenti sono subordinati al preventivo rilascio dei permessi.

 

Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente l'Ufficio Suolo Pubblico del Comune ai seguenti recapiti:
Tel. 019/9390205
Mail. suolopubblico@comune.varazze.sv.it

 

 

DocumentiDim.
Regolamento COSAP aggiornato con il 2010172.5 KB
 

News

Domenica scorsa il corteo storico ha ufficialmente dato il via alle celebrazioni per la Santa Patrona di Varazze.
 Comunichiamo l'accensione degli impianti di riscaldamento per n.4 ore giornaliere dal 22 al 28 Aprile 2017.
Varazze. Domenica 23 aprile, alle ore 15:30, avrà inizio, con la consegna delle bandiere in Piazza Sant’Ambrogio, il corteo storico, una grande tradizione varazzina che l’associazione Culturale Sacre Rappresentazioni di Caterina da Siena persegue ormai da anni con la stessa grande e immutata passione che ogni mese di aprile coinvolge 500 persone, tra attori e comparse, per mettere in scena uno degli eventi più attesi da varazzini e turisti.
  E' partita la campagna informativa "Destina il 5 per mille al Tuo Comune...e con un semplice gesto aiuti il bilancio del Tuo Comune!"
SI COMUNICA CHE E' STATA PUBBLICATA L'ASTA PER LA VENDITA DI MEZZI NON PIU' UTILIZZATI DALL'AMMINISTRAZIONE (APE PIAGGIO TM 422 CC - ANNO 1996 E APE PIAGGIO P 422 CC - ANNO 2006. http://halleyweb.com/c009065/mc/mc_attachment.php?x=&mc=20140&
L’Assessorato all’Ambiente del Comune di Varazze promuove anche quest’anno la “ Festa dell’albero”, organizzata del Cea Parco Costiero Piani d’Invrea in collaborazione la direzione dell’istituto comprensivo Nelson Mandela, il Gruppo Volontari di Protezione civile, i carabinieri forestali statali, l’associazione nazionale forestali Liguria, l’associazione “Amici della Guardia” e il “Cima foundation” .


Leggi tutte le News »

Fatturazione Elettronica

A decorrere dal 31 Marzo 2015 questa Amministrazione - in ottemperanza al Decreto Ministeriale 55 del 3 aprile 2013, entrato in vigore il 6 giugno 2013, ha fissato la decorrenza degli obblighi di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione ai sensi della Legge 244/2007, art.1, commi da 209 a 214-  non potrà più accettare fatture che non siano trasmesse in forma elettronica secondo il formato di cui all'allegato A "Formato della fattura elettronica" del citato DM n.55/2013.
 
 

Streaming Consiglio Comunale

Questo nuovo servizio manifesta la volontà di promuovere sempre più la trasparenza amministrativa ed il coinvolgimento della cittadinanza, con strumenti tecnologici oramai diventati usuali. Usa i tasti sottostanti per accedere alla DIRETTA LIVE oppure visualizzare on-demand l'ARCHIVIO dei filmati già registrati.
 

Fabbrica del Cittadino

Dal 15 aprile 2015 il Comune di Varazze mette a disposizione il servizio "La Fabbrica del Cittadino" che permetterà di semplificare la comunicazione tra Cittadini, Politica ed Amministrazione.
 
Tramite questo nuovo strumento sarà possibile fare le proprie proposte e condividere le proprie idee con l'Amministrazione per migliorare il territorio; sarà possibile segnalare le criticità dei servizi, proporre nuovi progetti per la Città e prendere visione dei progetti e delle idee dell'Amministrazione.
 
Per approfondimenti: fabbricadelcittadino.it/varazze