Menu

Il Parco del Beigua

Dal Marzo 2005 il Parco del Begua - Beigua Geopark è riconosciuto come "Geoparco" internazionale nell'ambito della Rete Europea dei Geoparchi e della Rete Globale dei Geoparchi dell'UNESCO.
Il Geoparco del Beigua comprende l'intera superficie classificata come "Parco naturale regionale del Beigua" oltre ad una vasta porzione di territorio funzionalmente connessa al medesimo Parco. Si sviluppa per un'estensione complessiva di 39.230 ettari coinvolgendo i Comuni di Arenzano, Campo Ligure, Cogoleto, Genova, Masone, Rossiglione, Sassello, Stella, Tiglieto e Varazze.
Questo territorio custodisce la storia geologica della Liguria raccontata attraverso affioramenti rocciosi, mineralizzazioni, giacimenti fossiliferi, spettacolari forme modellate senza sosta per effetto degli agenti esogeni.
Tormentati momenti evolutivi hanno forgiato il cuore del parco, costituito in prevalenza da rocce metamorfiche, dette "ofioliti" o "rocce verdi", che derivano da mutamenti chimico - fisici intervenuti su originarie rocce ignee formatesi in ambiente di fondo oceanico. Si tratta in prevalenza di serpentiniti e serpentinoscisti, cui si associano eclogiti metagabbri e prasiniti; vi sono poi le relative sequenze sedimentarie completamente trasformate, sempre in ragione dei processi di metamorfismo e complessivamente denominate calcescisti pur comprendendo al loro interno anche rocce di diversa natura (argilloscisti, calcari cristallini quarzoscisti, ecc.).
Il quadro geologico è completato da formazioni sedimentarie di origine marina che comprendono conglomerati e brecce grossolane, talora alternate a marne e ad arenarie, che affiorano nell'area sassellese, nel varazzino e in Val Gargassa.
Nel vasto comprensorio del Geoparco si registrano particolari caratteristiche geomorfologiche, forme e testimonianze legate, in alcuni casi, a processi morfogenetici scomparsi, che conferiscono al territorio caratteri tali da farne un unicum nel quadro ligure: dai depositi periglaciali presenti nella porzione sommitale del massiccio del Beigua alle forme e processi che testimoniano l'attuale modellamento fluviale (forre e meandri incassati) e gravitativo (frane di crollo e depositi clastici) nei settori di versante, fino ai terrazzi marini che registrano le variazioni del livello marino presenti nella fascia costiera tra Arenzano e Varazze.
Il comprensorio è altresì caratterizzato da interessanti aree paleontologiche, spesso caratterizzate da un contenuto fossilifero abbondante ed in buono stato di conservazione, nonché da siti di interesse mineralogico, famosi soprattutto per la presenza di spettacolari granati, che hanno arricchito le collezioni di tutto il mondo. Da non sottovalutare, infine, la ricchezza delle risorse idriche, che si manifestano in forme superficiali e sotterranee e che alimentano acquiferi significativi in termini quantitativi e qualitativi.

 

 

News

Sabato 21 aprile 2018 a Varazze, nella Biblioteca Civica “E.Montale”, con inizio alle ore 16:00, si terrà un importante appuntamento, organizzato in collaborazione con la Libreria Mondadori di Piazza Bovani., con la scrittrice Sara Rattaro che, nel contesto della “Rassegna di Primavera”, reduce da “La Vita in Diretta“, presenterà il suo ultimo libro “Uomini che restano“. A interloquire con l’autrice il consigliere comunale Prof. Andrea Cipollone.
 E’ già tutto pronto a Varazze per la sentitissima festa di Santa Caterina, Patrona della Città di Varazze, d’Italia, d’Europa, attesa non soltanto dalla comunità locale, ma anche da chi a Varazze ha lasciato il suo cuore. Come ogni anno il programma è ricco e variegato. 
 AVVISO DI MOBILITA' TRA ENTI EX ART. 30 D.LGS. 165/2001 E' stato pubblicato avviso di mobilita' tra enti finalizzato a reperire candidature per il profilo professionale di "Istruttore tecnico" - categoria C. L' avviso e la domanda di partecipazione alla selezione sono disponibili nella sezione Amministrazione trasparente - Bandi di concorso.
 L'Assessorato alla Cultura del Comune di Varazze in collaborazione col Gruppo Artisti  Varazzesi informa che Domenica 22 Aprile 2018 dalle ore 9.30 alle ore  18.00 si svolgerà la 4^ Edizione della Manifestazione "VarazzeArte". Circa 60 artisti tra pittori, scultori e ceramisti esporranno le loro  opere nella splendida cornice della passeggiata a mare.  
Non portarmi in un posto qualsiasi, #portamiavarazze. Inizia così la nuova stagione di eventi nella famosa città rivierasca. Uno slogan accattivante e un calendario eventi per i mesi di Aprile, Maggio e Giugno ricco di appuntamenti, nomi importanti conosciuti a livello nazionale e tanto spazio alla musica, allo sport, all’enogastronomia, alla cultura e alla solidarietà.
Domenica 18 marzo sarà una giornata all’insegna del Pesto! La Liguria si colorerà del verde intenso del basilico, in occasione dell’evento "Firma e Pesta", iniziativa della Regione Liguria. 
Con D.G.C. n. 28 del 15.02.2018 è stata approvata la bozza di convenzione per accesso al Centro Comunale di Raccolta rifiuti urbani da parte di trasportatori autorizzati in "conto terzi". L'adesione a detta convezione da parte di ditte di trasporto interessate permette alle utenze domestiche e non domestiche inserite nel ruolo della tassa rifiuti del Comune di Varazze di poter conferire tramite la ditta convenzionata, senza pagamento di oneri di smaltimento i propri rifiuti differenziati presso il centro suddetto, rimanendo a carico dell'utenza il costo del trasporto.
 In occasione della Festa della Donna, giovedì 8 Marzo alle ore 16:30 presso il palazzo Beato Jacopo VIDES VARAZZE con il patrocinio dellaCittà di Varazze organizza un convegno : “Donne e Lavoro, limiti e opportunità”  


Leggi tutte le News »

C.U.C. - Centrale Unica di Committenza

 
All'inizio del 2017 è stata istituita la Centrale Unica di Committenza (C.U.C.) tra i Comuni di Varazze, Cogoleto e Arenzano, con sede in Varazze, mediante la stipula di apposita Convenzione siglata dai Sindaci dei tre Comuni. 

La C.U.C. ha il compito di effettuare le gare per conto dei Comuni aderenti in un'ottica di centralizzazione degli appalti.
  

Fatturazione Elettronica

A decorrere dal 31 Marzo 2015 questa Amministrazione - in ottemperanza al Decreto Ministeriale 55 del 3 aprile 2013, entrato in vigore il 6 giugno 2013, ha fissato la decorrenza degli obblighi di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione ai sensi della Legge 244/2007, art.1, commi da 209 a 214-  non potrà più accettare fatture che non siano trasmesse in forma elettronica secondo il formato di cui all'allegato A "Formato della fattura elettronica" del citato DM n.55/2013.
 
 

Streaming Consiglio Comunale

Questo nuovo servizio manifesta la volontà di promuovere sempre più la trasparenza amministrativa ed il coinvolgimento della cittadinanza, con strumenti tecnologici oramai diventati usuali. Usa i tasti sottostanti per accedere alla DIRETTA LIVE oppure visualizzare on-demand l'ARCHIVIO dei filmati già registrati.
 

Fabbrica del Cittadino

Dal 15 aprile 2015 il Comune di Varazze mette a disposizione il servizio "La Fabbrica del Cittadino" che permetterà di semplificare la comunicazione tra Cittadini, Politica ed Amministrazione.
 
Tramite questo nuovo strumento sarà possibile fare le proprie proposte e condividere le proprie idee con l'Amministrazione per migliorare il territorio; sarà possibile segnalare le criticità dei servizi, proporre nuovi progetti per la Città e prendere visione dei progetti e delle idee dell'Amministrazione.
 
Per approfondimenti: fabbricadelcittadino.it/varazze